Home Page by K2 Home Page by JSN PageBuilder
Items filtered by date: Luglio 2016

(Image: Atols in Tuvalu – one of the newly GCF-approved projects will address coastal adaptation in the small island state of Tuvalu. Photo credit: Tomoaki INABA/Flickr)

Il Green Climate Fund Board ha chiuso la sua 13a riunione il Giovedi (30 giugno) a Songdo, Corea del Sud. L'incontro è stato previsto per essere un cambiamento fondamentale per l'entità finanziamenti per il clima delle Nazioni Unite dal consolidamento operativo al suo compito principale dei progetti di mitigazione e adattamento finanziamento.

Nel corso della riunione precedente marzo 2016 il Consiglio GCF ha approvato una serie di decisioni per risolvere i problemi e le lacune operative, tra cui l'adozione del primo piano strategico del Fondo, il piano di lavoro per il 2016, e l'accreditamento di nuove entità per finanziare progetti e programmi.

Le prossime priorità principali, affrontati nel corso della riunione 13 Board (o B.13), riguardava l'approvazione di nuove proposte di progetto, ulteriormente l'accreditamento degli enti di collaborare con il Fondo, la definizione di orientamenti di rischio di credito e di investimento, la valutazione del la proposta pipeline e l'approccio programmatico per proposte di finanziamento.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO SU Climate Policy Observer

Published in Cambiamenti climatici

Cerca nel sito

Chi è online

Abbiamo 664 visitatori e 10 utenti online

  • 2gjxhlli9txsao2
  • 4ta3imywl6a4t6
  • 56346b1ewe387x
  • 6ra0il9ro35bfl
  • b6qty309swwijx
  • gznnnzctwczt1t
  • mikaelanankenvt
  • xnctsk020a5g6l

Login

Vai all'inizio della pagina