×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42

Print this page

"Il petrolio tra Teheran e Parigi", di Roberto Meregalli

E’ passato un anno dall’inatteso crollo delle quotazioni petrolifere che portò il prezzo del greggio dal valore di 116,7 dollari al barile del giugno 2014 a quello di 58 dollari del gennaio 2015. Sei mesi fa ci si interrogava se la nuova bonanza dell’oro nero sarebbe stata effimera o sarebbe durata almeno per tutto il 2015. Dopo l’accordo con l’Iran le previsioni sono di un prolungamento per l’intero 2016. Ma il petrolio a basso costo è un bene per tutti noi?

Leggi tutto l'articolo di Roberto Meregalli di Enegia Felice 

A questo link una analisi del prezzo del greggio, dopo l'accordo sul nucleare di Therean e prima della COP-21 di Parigi.

 

Rate this item
(0 votes)

Related items

Media