Mostra 4 risultato(i)

L’AUDIZIONE IN SENATO

L’Italia e “il paradosso della transizione”- di Alfredo Spalla su QE Cingolani riflette sulle scelte del Paese – no a nucleare, vincoli a geotermia e rapporto Fer/paesaggio – mentre Francia e Germania avanzano su energia atomica e gas. Il nodo è politico, ma critica la Ue. Una via d’uscita possibile grazie a idro, Superbonus, offshore …

“FOSSILE E NUCLEARE A BRACCETTO NEL REGOLAMENTO DEL MITE (Ministero per la Transizione Ecologica). NON CAMBIANO MAI!” MASSIMO SCALIA, PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE SCIENTIFICA SUL DECOMMISSIONING:

“È nota l’esibita, a più riprese, passione del Ministro Cingolani per il CCS (Carbon Capture & Storage), che infatti trova la sua ‘santificazione’ al punto e) dell’art. 13 del Regolamento del MITE, ma con l’art. 5 si compie un salto all’indietro di oltre quarant’anni, un tuffo nella giovinezza se non si rabbrividisse davanti ai fantasmi …

COP 26: verso Youth COP e Pre COP

Gli Accordi di Parigi della COP21 del 2015 sembravano un importante primo passo nella giusta direzione. A sei anni di distanza i risultati conseguiti sono largamente insoddisfacenti. L’obiettivo di limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 gradi è stato messo in discussione, tanto che ora si parla di non superare i 2 gradi. …